Loading

I trial di prevenzione in corso: primi risultati e prospettive

I tumori più frequenti delle popolazioni occidentali sembrano condividere un meccanismo eziologico comune che dipende dallo stesso stile alimentare che favorisce altre patologie croniche delle stesse popolazioni: il diabete, le dislipidemie, l’ipertensione, l’obesità, le coronaropatie, le demenze senili. Si tratta della dieta ad alto indice glicemico (zuccheri, farine raffinate, amidi rapidamente digeribili), ricca di grassi saturi (carni rosse e latticini), e povera di semi ed altri alimenti integrali, instauratasi in tutti i paesi industrializzati, che sta alla base dell’insulino-resistenza con iperinsulinemia e della sindrome metabolica. L’iperinsulinemia accresce la disponibilità di fattori di crescita quali l’IGF-I, aumenta la disponibilità di ormoni sessuali (e quindi verosimilmente lo sviluppo di tumori ormonodipendenti) promuovendo la sintesi ovarica di androgeni e inibendo la sintesi epatica di SHBG. L’insulino-resistenza è inoltre associata ad aumentati livelli di infiammazione che favoriscono la comparsa e la progressione dei tumori.
La nostra ipotesi è che una frazione importante dell’incidenza e della mortalità per i tumori e per le altre malattie croniche frequenti nelle nostre popolazioni potrebbe essere prevenuta attraverso:
a) un cambiamento complessivo, radicale ma sostenibile, dello stile di vita comprendente una moderata restrizione calorica e proteica, ottenibile con una dieta di tipo mediterraneo tradizionale e macrobiotico, e un aumento dell’attività fisica, e/o
b) un trattamento chemio-preventivo con metformina, un farmaco il cui meccanismo di azione include l’attivazione degli stessi geni attivati dalla restrizione calorica e dall’attività fisica.
E’ sulla base di queste considerazioni che stiamo portando avanti delle sperimentazioni randomizzate controllate di prevenzione.

Indietro

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Privacy

Chiudi